venerdì 16 gennaio 2009

Cos'è l'amicizia???

Rieccomi qui....pensavate fossi stata sommersa dalla neve???? Spiacente di deludervi, ma fortunatamente la neve inizia a sciogliersi e, almeno per il momento, non ha intenzione di scendere ulteriormente....anzi! Qui c'è un bellissimo sole e un cielo azzurrissimo che mette di buon umore solo a guardarli!

Dunque, di lavori nuovi non ce ne sono ancora....e penso che fino alla prossima settimana non ce ne saranno, ma vi pare che non abbia nulla da dire????

Dal cilindro potrei togliere il caso Moggi (alla facciacciazza di qualche interista di mia conoscenza, tiè ) ma purtroppo non ho seguito l'intervista di Vespa, la deprimente nuova stagione televisiva con i reality (fortuna che ho i miei telefilm, io!), le assurdità sugli automobilisti che incontro sulla mia strada al mattino....la maleducazione di certi "personaggi" e molto altro, ma oggi mi soffermo su una cosa....l'Amicizia.

E qui divento seria per un attimo...




Sò già che al termine del post non avrò concluso nulla perchè forse una soluzione non c'è...ma oggi mi gira così.

Se andate su Google e digitate "amicizia" vi si aprono migliaia di pagine e di immagini.....

Da Wikipedia copio e incollo la seguente definizione: "Con amicizia si indica un sentimento di affetto vivo e reciproco tra due o più persone dello stesso o di differente sesso, ma anche tra esseri umani ed esseri appartenenti al mondo degli animali. Insieme all'amore, è uno degli stati emozionali fondanti della vita sociale. In quasi tutte le culture, l'amicizia viene intesa e percepita come un rapporto alla pari, basato sul rispetto, la stima, e la disponibilità reciproca, che non pone vincoli specifici sulla libertà di comportamento delle persone coinvolte."

Io credo che ultimamente qualcosa non funzioni...perchè qui si parla di disponibilità "reciproca", ma a me sembra che non ci sia per niente questa reciprocità, benchè la frase "non pone vincoli specifici sulla libertà di comportamento delle persone coinvolte" lascia aperte tutte le porte e soggettive interpretazioni.

Ci sono vari tipi di amicizia, su questo non ci piove. Tutto stà a come vengono impostate e a come ci si rapporta.
Ho amiche che vivono dall'altra parte dell'Italia che sento raramente, ma ogni volta è un immenso piacere....ci sono amiche storiche che sento solo nelle ricorrenze di feste o in rare occasioni, ma và bene così per entrambe.... ci sono amiche che non sento da tempo e che non mi sentono da tempo, ma sò che se ci sentissimo la "distanza temporale" sarebbe all'istante neutralizzata...

A me sembra di essere equilibrata, nel senso che sono cmq disponibile quando qualcuna mi cerca per qualsiasi motivo...per un saluto o per un aiuto.
E se io chiamo per un aiuto, in un modo o nell'altro cerco sempre di ricambiare, perchè altrimenti mi sentirei in difetto...Certo capita anche a me di non risponere prontamente, ma sono casi rari...e il più delle volte dovute alla perdita di memoria o al vizio di dire "dopo lo faccio" perdendo l'attimo.

Ma... mi fanno incazzare come un bufalo infuriato (tanto per rimanere in tema country) quelle/i che si sentono solo ed immancabilmente per interessi loro!!!

Perchè non è possibile che una/o (in realtà più di una...cos'ho la calamita????) non ha mai tempo per (a scelta)una chiamata, una mail, un sms, una visita, un commento sul blog o quel che volete per lunghi periodi (parlo di mesi non di ore), ma quando hanno bisogno qualsiasi cosa (materiale o no che sia) si ricordano improvvisamente della COGLIONA (che in questo caso sarei io) che dev'essere prontamente disponibile e che tanto i favori ve li fà a prescindere.

Perchè poi la Cogliona (che sarei sempre io) nemmeno dopo l'ennesima "fregaura" riesce a dirti: " Arrangiati, dove cacchio sei stata fino ad ora!!!???" oppure "ti sei chiesta se quando non avevi bisogno di me, ero ancora viva??"... e no....la Cogliona ti ascolta pure...ti dà retta ancora una volta, ti dice anche che il tuo comportamento le dà fastidio, ma tanto sà già che è fiato sprecato.

Francamente sono stanca, ma più che altro sono delusa da certi comportamenti....una/o può avere tutti i problemi e le ragioni di questo mondo o, al contrario, tutte le felicità di questo mondo (oh! lo sò che il marmocchio è nato...e sò anche che tu sai che io lo sò, ma un sms???), ma è il caso che queste persone inizino a pensare che io da adesso potrei non essere più così disponibile.

Perchè?....perchè chi ha fatto questa immagine deve aver capito tutto il mio discorso con molto anticipo!!!



Ah vi ho sentito!!! Forse sono io che pretendo troppo???..eh...già...chiedere che mi venga mandato un sms o che si risponda a uno che ho inviato è davvero troppo!!!
Avessi almeno chiesto degli smeraldi in quegli sms....macchè!!! Sono proprio Cogliona!!!!

9 commenti:

barbara ha detto...

Cara Danny*, tutte i commenti che mi venono in mente sono etremamente banali.... e scontati.
Io non ho molte amiche, non ho mantenuto rapporti con le mie ex compagne di classe, o di università e di tante ex colleghe che ho mi sento regolarmente solo con una.....ma anche qui solo perchè anche lei ora è a casa con un pupetto, prima quando lavorava non ci sentivamo....forse non aveva tempo mah....
Poi c'è la mia amica di Reggio Claudia, ormai una sorella, sà tutto di me e io altrettanto di lei.
Poi ci sei tu, sempre presente ad ogni chiamata, come ti devo considerare amica????? SIIIIII, anche se di persona non ci siamo mai viste......e allora?
Sei schietta e sincera, hai sempre il tempo per me, che dire.....io sò di chi stai parlando e ti ho già dato il mio parere, certe persone non le cambi, mi dispiace per te e per come tu ci sia rimasta male per il suo, anzi per i suoi comportamenti ma lascia stare, non ti tormentare.
Tu sei sicuramente migliore di lei perchè i tuoi sentimenti sono puri e sinceri e non di convenienza.
UN abbraccio forte forte. babi

PS: Dimenticavo il mio migliore amico l'ho sposato...ma questa è un altra storia :)))))

mariaerba ha detto...

quando leggo queste storie mi viene il nervoso... non ti preoccupare che di 'co...' ci sono pure io...
mi spiace saperti così ;(
un abbraccio
Maria

Anonimo ha detto...

Credimi danny* non sei sola......ma credo in buona compagnia. Io sono del parere comunque che l'importante è essere in pace con sè stessi....e al diavolo tutto il resto. Non so cosa sia successo ma vedo che purtroppo questo comportamento sta dilagando in rete e non e mette un bel po' di tristezza.
Ciao e a presto
Manu

danny* ha detto...

Grazie....
Non è successo niente di particolare, ma episodi che sommati nel tempo ti danno da pensare.
Poi non mi pare di pretendere chissà che....boh!
Bacioni

Anonimo ha detto...

come ti capisco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
pero io in questi giorni sto di merda e qalcuna via e-mail si e resa conto del mio stato d'animo e devo dire che ieri mi ha fatto star meglio ed e una di quelle amiche di tastiera e che non sai neanche che viso hanno eppure riescono a starti vicino ci saranno anche persone di m.......
pero tante altre che pur distanti e come se fossero li con te
comunque spero che il nostro gruppetto non ti deluda ti mando una cosa via e-mail visto che credo che tu un po di francese lo mastichi un mega baciotto angela

chicca ha detto...

Sono passata di qui per ringraziarti della dritta sul libro del quilt.... e concordo su quanto hai scritto in relazione all'amicizia.

Annalisa ha detto...

eh....mia cara, sapessi come capisco questa tua 'delusione'..
Io distinguo molto tra amicizia e semplcie 'consocenza'. Sono molto fortunata perchè amiche vere ne ho parecchie, sia in carne ed ossa che virtuali, e le considero amiche anche se non le ho mai viste di persona o se con loro non ho mai scambiato nemmeno una telefonata, ma con le quali magari ci sentiamo tutti i giorni via mail.
Però..però... sì, il denitno avvelenato con certe 'amiche' ce l'ho anch'io, purtroppo devo rassegnarmi credo che questa situazione non sia risolvibile, ma la delusione rimane, e tanta...

chicca ha detto...

beh, almeno cogliona l'hai scritto con la C maiuscola ^_^.
confesso che non ho letto tutto il post e potrebbe essere riferito a me e non ne sono consapevole ;o), ma tranquilla ...quando si cresce si scremano le conoscenze e quelle vere rimangono attaccate alle dita di UNA mano
forse tu hai ancora troppe mani a disposizione :o)
abbracci (veri)

Il pollaio di Pat ha detto...

mi ha colpito molto il tuo post.....un po' perchè mi sono rivista in molte situazioni della mia vita, un po' perchè so per esperienza che se una è "C....na" non cambia e lo sarà sempre perchè se una è di natura generosa e disponibile neanche andare a sbattere contro un tir la farà diventare egoista e inavvicinabile.
Però concordo con Chicca.........negli anni le "amicizie" si restringono alle dita di una mano............ci saranno amicizie con affinità elettive che accompagnano alcuni tratti della nostra vita, ma le amicizie vere quelle che ci sono "a prescindere" ,ammesso di trovarle saranno alla fine ben poche..........
E anche a me è capitato come a Barbara : il mio migliore amico me lo sono sposato!!!
non farti sangue amaro, non ne vale la pena
un abbraccio
pat