giovedì 11 dicembre 2008

Augh!

Mi piace fare i post per parlare di certe persone, perchè è uno dei modi per dimostrare affetto e amicizia alla persona di cui parlo.....se poi la persona in questione è un'altra amica reale e non più solo virtuale, ebbè...il piacere è doppio.

Come vi dicevo nel post precedente, Angela è una di queste amiche. Non ha bisogno certo di pubblicità, ma visto che ha aperto da pochissimo un sito tutto suo, beh, perchè non scriverlo???

Io e Angela (alias bambolina61) ci siamo "conosciute" qualche anno fà sul un forum di punto croce che ormai nessuna delle "storiche" frequenta più.
Da lì nel 2005 è partito un bellissimo RR, organizzato da Sonia....eravamo in 12 ed è durato per ben due anni. Due anni fitti fitti di scambi di mail giornalieri.

Finchè un giorno di novembre del 2005 Katia non decide di fare un giro in quel di Milano e Angela sfrutta l'occasione...

Questo è stato il primo incontro....poi ne sono seguiti altri: l'occasione del pranzo per il 100° progetto organizzato da Levi...la festa del ricamo organizzata da Casa Cenina nel 2007, dove c'eravamo quasi tutte noi del RR e ci siamo scambiate le nostre coperte....e infine l'ultima edizione dell'Hobby Show di Milano.

E' proprio lì che ho scoperto che, oltre ad essere prima una ricamina e poi un'assemblatrice delle coperte di Levi, Angela aveva messo in piedi anche un progetto tutto suo: assemblare e donare ben 14 coperte per il reparto di cardiochirurgia dell'ospedale pediatrico del Gaslini di Genova.

Potevo forse far finta di nulla e non partecipare? Certo che no....e quindi con alcune delle altre ragazze del famoso RR, abbiamo scelto ognuna il suo soggetto.
Così ancora una volta ci siamo ritrovate insieme.

Per stare sul tema country non potevo che scegliere lui (un cowboy dei PM l'avevo già fatto per Katia nel RR)!!!



Adesso non resta che vedere, a progetto concluso, cosa verrà in mente ad Angela per l'assemblamento finale.

E se volete partecipare ai progetti il sito di Angela è questo:

www.sogniecrocette.it


Come sempre, mi sento di dire una cosa tanto per essere chiara da subito: ASTENERSI PERDITEMPO!
Anche se ricamare è un piacere e una cosa "in più", non è un'azione superficiale e da prendere alla leggera, visto e considerato poi lo scopo di tali iniziative.
Se si prende questo impegno, và portato avanti fino alla fine rispettando le scadenze, altrimenti evitare di iscriversi sarebbe meglio per tutti.
L'esperienza (purtroppo) insegna.....

4 commenti:

mariaerba ha detto...

benissimo.... già ho aderito una volta.... me lo tengo nei preferiti per i prossimi progetti...
ciao cara
Maria

Anonimo ha detto...

Che bello questo post Danny...sarebbe bello ritrovarci di nuovo tutte e 12 insieme!!!!
un bacio Sonia

Manila ha detto...

Ciao bella bionda, mi ricordo di Angela! Vado a sbirciare il suo sito. E tu invece corri sul mio che ti ho linkata per un giochino!! Bacino, Many

SusinaPenelope ha detto...

sai che ti dico? quasi quasi le scrivo...